Katja Ebstein Liedtext

Katja Ebstein Teatro Liedtext

Cambia ogni sera ma è una maschera

Stesso cuore con un’altra identità

Fare il teatro è una strana malattia

E nessuno ti può fare la regia

Strani, pazzi, mendicanti, e a volte re

Forse adesso c’è una parte anche per me

Teatro, teatro, e tocca anche a te

Prendi la parte che c’è

Teatro, teatro, l’applauso dirà

Chi ha vinto con più verità

E l’attrazione questa sera siamo noi

La gente vuole lacrime e risate

Teatro, teatro, è questa che dà

Il cielo, l’inferno a metà

Quando il comico ride e magari non gli va

Ma se il pubblico non sa allora riderà

Il cattivo magari è buono, ma però

Ti arrabbi quando in scena dice no

Questo vuol dire teatro e tu mime te non c’è

Teatro, è tutto è fantasia

Teatro, teatro, il mondo che è tuo

Sogno ma a volte realtà

Teatro, teatro, amore, pazzia

Un mondo che ti porta via

Teatro, teatro, l’applauso dirà

Chi ha vinto con più verità

Teatro, è ciò che ti da

Teatro, vivendo si fa